— Sara Tomasi

Sono Sara Tomasi, una ragazza che vorrebbe che ogni giorno fosse composto da 48 ore e che la dislessia non esistesse e che ci fosse un limite di sei ore di lezioni nella mia scuola, dove invece si fa anche il pomeriggio.
Nessuno di questi miei desideri si potrà mai avverare, quindi io sto iniziando a trovare un modo per farmi bastare le 24 ore e riuscire a raggiungere i miei obiettivi. Vorrei raccontarlo a chi vive situazioni simili alle mie!